Il primo set perso nel torneo non priva Emma Pennè della gioia per la seconda semifinale consecutiva in un evento del circuito mondiale Itf Junior. Una settimana fa sul Lago di Garda, la Under 16 per la prima volta era giunta a due match dal titolo e solo sette giorni dopo si è ripetuta (sul veloce e non più sulla terra) al New Country Itf Tournament di Bari.

La ragazza dello Junior Tennis Training di Concagno – che gioca per i colori della Svizzera – sfidava la testa di serie numero 5, Denise Valente. Partita strana che si è chiusa con il punteggio di 6-1 1-6 6-3. Match controllato ma intervallato, nel secondo set, da una pesante caduta per 1-6 poi rimediata nel terzo.

Domani, in semifinale, Emma Pennè se la vedrà con Antonia Aragosa, giocatrice più grande di lei (è Under 18) tesserata per il Tennis Club Caserta. Nell’altra semi di fronte la testa di serie numero 1, Emma Valletta (Under 16 umbra) e Anna Paradisi (Under 14 del Match Ball Firenze).

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.