Non è vero che la “vendetta” (sportiva) è un piatto che va servito freddo. Può essere anche servito caldo, anzi caldissimo. E’ il caso ad esempio di Emma Pennè, la Under 16 dello Junior Tennis Training di Concagno che in questi giorni sta giocando nei tornei italiani del circuito internazionale Itf Junior.

Solo dieci giorni fa, in semifinale al Lago di Garda Junior Open, la Pennè aveva perso da Linda Salvi (Sporting Club Valdelsa) per 7-5 6-3, dando comunque l’impressione di essere alla pari con l’avversaria. Cosa confermata anche nei fatti visto che le due giocatrici si sono incrociate di nuovo, questa volta nel primo turno del Torneo Internazionale di Pescara. E il match, sempre in due set, è stato a favore dell’italo-svizzera per 7-5 6-0.

Emma Pennè troverà ora, nel secondo turno, Ginevra Gottardi (Tennis Club Bisenzio). Ed anche questo match non manca di destare curiosità visto che le due giocatrici sono state in passato (e lo sono pure a Pescara) compagne nel tabellone di doppio e si conoscono dunque molto bene.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.