Serie A2: Federico Arnaboldi e l’Ambrosiano chiudono secondi. Ora i playoff

0
Finale scoppiettante per i gironi di serie A2 di tennis, in attesa di vedere quello che succederà con i playoff. Il canturino Federico Arnaboldi e il suo Ambrosiano ottengono l’obiettivo previsto, quello di qualificarsi per la seconda fase della stagione con il miglior piazzamento possibile.

I meneghini hanno infatti vinto nettamente lo scontro diretto con il Circolo del Castellazzo di Parma (6-0) e, grazie anche al contemporaneo pareggio per 3-3 tra Filari Tennis e Canottieri Casale, scavalcano tutti in classifica piazzandosi al secondo posto dietro al Sinalunga capolista. La classifica al termine del girone dice 16 punti per i senesi, poi 12 per l’Ambrosiano, 11 a testa per Canottieri Casale e Filari Tennis.

Da registrare l’ottima vittoria proprio di Federico Arnaboldi contro lo spagnolo Eduard Esteve Lobato, già 350 al mondo, con il punteggio di 6-2 5-7 6-3 in due ore di match. Il canturino è andato a segno anche in doppio in coppia con Giuseppe La Vela, vincendo per 6-3 6-4.

Nel girone 3 invece non giocavano i ragazzi del Tennis Club Lecco, che osservavano il loro turno di riposo. Il risultato in arrivo da Palermo (3-3 tra il club di casa e lo Junior Perugia) ha però confermato il primo posto in classifica dei “cugini” con 13 punti, davanti proprio a Ct Palermo (11 punti) e Perugia (10). Ora non rimane che attendere il tabellone dei playoff.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.