Buone prove (con anche un pizzico di sfortuna) per i Senior comaschi nell’importante torneo di Grado A di Seefeld, in Austria. Prova del circuito mondiale Itf denominata “European Senior Open”.

Particolarmente colpita dalle bizze della dea bendata è stata Laura De Vittori. La comasca, che si è cimentata con l’Over 60, è stata fermata in semifinale da un infortunio alla caviglia – che la costringerà ad un lungo stop – quando era avanti nel punteggio per 7-6 (5) e 2-2 contro la testa di serie numero 1, la tedesca Sabine Schmitz. La De Vittori non ha potuto giovare nemmeno la finale del Misto, in coppia con Paolo Zingale.

Nell’Over 65 invece prestigiosa semifinale, nel tabellone di doppio, per Primo Veneri che in coppia con l’austriaco Christian Hebenstreit si è arreso solo alla coppia testa di serie numero 2 (che ha poi vinto il torneo) composta dallo svizzero Peter Heller e dall’americano Danny Shaw. Il punteggio finale è stato di 6-2 4-6 10-3. Ottimo il cammino per Veneri anche in singolare, con due turni passati e il ko negli ottavi con la testa di serie numero 4, l’austriaco Harald Hellmonseder, per 6-4 6-4.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.