Si ferma in finale, ma solo di fronte alla testa di serie numero 1, Giulia Gabba (ex numero 157 di high ranking nelle classifiche Wta), il cammino super di Chiara Giaquinta all’Open di Uboldo della Nargiso Tennis Academy.

Nella finale disputata ieri pomeriggio, la giocatrice del Circolo Tennis Cantù si è arresa alla Gabba con il punteggio di 7-6 6-1. La vincitrice, piemontese della Canottieri Casale, in gioventù era cresciuta tennisticamente anche a San Fermo della Battaglia dividendo i campi con Polona Hercog (ancora oggi tra le prime 50 al mondo).

Ricordiamo che Chiara Giaquinta nei turni precedenti aveva battuto Gloria Stuani (Ceriano) per 6-0 4-6 6-3, Ginevra Gottadri (tennista di casa a Uboldo) per 6-0 6-3 e Rachele Elisa Zingale (Ceriano, per 6-0 6-1).

Da segnalare anche la finale maschile che ha premiato in due set Alessio Demichelis (testa di serie numero 12, sempre della Canottieri Casale) su Giulio Colacioppo (testa di serie numero 14, Ct Lanciano) che negli ottavi aveva eliminato Angelo Scotti (Ct Cantù).

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.