Doppia amarezza nel… doppio. Nella giornata di oggi al Challenger di Bergamo, i due giocatori della nostra provincia impegnati nel tabellone di coppia sono stati sconfitti dagli avversari uscendo dal torneo.

Niente da fare per la coppia di Under composta dal comasco Lorenzo Rottoli e da Luca Nardi. Gli azzurrini, che avevano beneficiato di una wild card, sono stati sconfitti dallo specialista Andrea Vavassori e dallo svizzero Luca Margaroli, tandem accreditato della seconda testa di serie. Il punteggio è stato di 6-2 6-3. Due break per set hanno scavato il solco tra i due doppi, con Rottoli e Nardi in campo per poco meno di un’ora.

Ko anche per Andrea Arnaboldi che giocava con l’amico Luca Vanni. A passare al turno successivo sono stati i francesi Sadio Doumbia e Fabien Reboul, teste di serie numero 4 e semifinalisti la scorsa estate al Challenger di Como. I transalpini si sono imposti in rimonta, perdendo il primo parziale per 7-6 e vincendo poi per 6-3 e 10-3 nel super tiebreak.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.