Ottimo Federico Arnaboldi all’Open di Forte dei Marmi: si ferma solo in semi

0
Più che un Open, sembrava un Futures. Riccardo Bonadio (già 320 al mondo) come testa di serie numero 1, Francesco Forti come numero 2 (400 dell’Atp), Riccardo Balzerani come numero 3 (500 delle classifiche mondiali). In un simile tabellone, da segnalare c’è la splendida semifinale raggiunta da Federico Arnaboldi. Teatro dell’evento è stato l’Open di Forte dei Marmi, sui campi del Tennis club Italia.

Arnaboldi jr era la testa di serie numero 10, e nell’ordine ha sconfitto Pasquale De Giorgio (2.3, Tc Pavia) addirittura per 6-0 6-0, Daniele Capecchi (numero 7 del torneo, 2.2 del Tc Bisenzio) per 6-2 6-1, e il secondo favorito della vigilia, Francesco Forti (Massa Lombarda, 2.1)  per 6-4 6-3.

Un percorso ottimo che è stato interrotto solo in semifinale da Riccardo Balzerani (Coopesaro), testa di serie numero 3, per 6-4 6-4. A Forte dei Marmi era iscritto anche Carlo Alberto Fossati. Il comasco del Tc Milano “Bonacossa” ha superato agevolmente due turni del tabellone finale, prima di cedere per 6-4 3-6 10/5 a Nicolò Turchetti, 2.3 dell’Eur Sporting Club.


Dal 2014 seguiamo e promuoviamo il tennis in provincia di Como e non solo. Se ti piace il nostro lavoro sostienici. Farlo è semplice. Basta cliccare sull’apposito banner (uguale a quello qui sopra) che trovi sulla home page, nella colonna a destra.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.