Scudetto a squadre Over 65: Primo Veneri è tricolore con la Canottieri

0
Scudetto a squadre nell’Over 65 per Primo Veneri, presidente del Team Veneri di San Fermo della battaglia che è sceso in campo con i colori della Canottieri Roma. Le finali a quattro si sono disputate a Torino.

La Canottieri Roma era arrivata a questo appuntamento battendo prima il Bibbiena per 3-0, poi il Tennis Club Prato sempre per 3-0. In Piemonte si sono poi ritrovati anche Circolo Tennis Bari, Tennis Club Nastro Verde Giussano e “Gli Ulivi” Roma. Nel primo match del girone a quattro la Canottieri ha sconfitto Bari per 3-0, grazie anche al successo in singolare di Primo Veneri per 3-6 6-0 6-2.

Nel secondo match sofferto 2-1 contro il Nastro Verde Giussano, con Veneri sconfitto per 5-7 6-3 6-3 ma il successo arrivato con i punti di Fabio Roversi (7-6 4-6 6-4) e del doppio Fabio Roversi-Giancarlo Nucci per 6-1 6-3. Infine, nuovo successo per 2-1 della Canottieri Roma nel derby contro “Gli Ulivi”.

Vittoria giunta grazie al 6-2 6-2 di Primo Veneri in singolare, e al 6-1 6-2 dello stesso Veneri in doppio in coppa con Roversi. La classifica finale ha premiato la Canottieri Roma, scudettata Over 65, davanti a Tc Nastro Verde, Ct Bari e Gli Ulivi Roma. Nella Canottieri Roma, oltre al nostro Primo Veneri, erano in rosa Fabio Roversi, Lorenzo Cecca e Giancarlo Nucci, con capitano Marco Dedè.


Dal 2014 seguiamo e promuoviamo il tennis in provincia di Como e non solo. Se ti piace il nostro lavoro sostienici. Farlo è semplice. Basta cliccare sull’apposito banner (uguale a quello qui sopra) che trovi sulla home page, nella colonna a destra.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.