Lemon Bowl: Maglia negli ottavi al suo primo torneo, bene anche Pronti

0
Belle notizie per il tennis comasco arrivano da Roma, dove – come vuole la tradizione di inizio anno – sono in corso gli incontri del Lemon Bowl 2021. Si tratta senza ombra di dubbio di uno dei principali tornei giovanili nazionali, con anche partecipazione straniera.

A far parlare di sé sono due giovanissimi, Tommaso Maglia (Under 10 del Tennis Como) e Luca Pronti, Under 12 del Tennis Club Rovellasca. Partiamo da Maglia, classe 2011 e prospetto di sicuro interesse che sta vivendo in queste ore il suo primo torneo ufficiale Fit. Ammesso direttamente nel tabellone principale, il baby di Villa Olmo si è imposto questa mattina per 6-3 6-1 su Giordano Carilli del Tennis Training di Perugia, match che era valido per i sedicesimi. Domani Maglia tornerà in campo per cercare un posto nei quarti di finale.

Torneo finito invece per Luca Pronti nell’Under 12. La giovane racchetta del Tc Rovellasca ha disputato un ottimo torneo, battendo all’esordio nelle qualificazioni Alessandro Ceccarelli (Punta del Lago) per 6-4 6-3, e nel secondo turno Andrea Boratto (Quo Vadis) per 4-6 6-3 10/5. A fermare la corsa di Pronti è stato il forte Mattia Pescosolido (Sporting Milano 3), figlio dell’ex Pro, che ha vinto l’incontro per 6-0 6-3.


Dal 2014 seguiamo e promuoviamo il tennis in provincia di Como e non solo. Se ti piace il nostro lavoro sostienici. Farlo è semplice. Basta cliccare sull’apposito banner (uguale a quello qui sopra) che trovi sulla home page, nella colonna a destra.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.