Ncaa, prima sconfitta per South Carolina e la Chinellato contro Nc State

0
La prima (pesante) battuta d’arresto della stagione Ncaa 2021 di South Carolina, arriva alla terza giornata contro le numero 8 del ranking universitario, l’università di North Carolina State. Le “Gamecocks” sono state sconfitte nettamente in casa con il punteggio di 6-1.

In campo anche la comasca Silvia Chinellato, impegnata sia nel doppio in coppia con Ana Cruz (le due amaranto sono state sconfitte per 6-3) sia in singolare. La lariana ha affrontato la numero 800 delle classifiche Wta Adriana Reami (statunitense, che in carriera ha vinto anche due tornei Itf) riuscendo a vincere nel primo set, per poi subire il ritorno dell’avversaria: il match si è concluso con il punteggio di 3-6 6-1 6-2.

Nulla da fare anche nelle altre partite, tutte chiuse in due set. Il punto della bandiera l’ha infine portato Emma Shelton che contro Jaeda Daniel ha vinto al super tiebreak (partita ininfluente) per 6-4 3-6 10/5. Troppo forti, insomma, le giocatrici avversarie, quasi tutte con punti Wta.

Domani si torna in campo, per quello che viene definito il “Kickoff Weekend”. South Carolina sarà attesa da un’altra sfida difficilissima, quella contro Georgia Tech, numero 12 del ranking a stelle e strisce. Si gioca in trasferta sui campi di Atlanta.


Dal 2014 seguiamo e promuoviamo il tennis in provincia di Como e non solo. Se ti piace il nostro lavoro sostienici. Farlo è semplice. Basta cliccare sull’apposito banner (uguale a quello qui sopra) che trovi sulla home page, nella colonna a destra.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.