Il derby azzurro in Croazia va a Passaro: Arnaboldi crolla dopo tre ore

0
Due ore e mezza di incredibile battaglia, punto su punto, per concludere due soli set. Poi in 24 minuti il crollo. Federico Arnaboldi ha perso oggi il derby azzurro tra 20enni per un posto nei quarti di finale dell’Itf di Rovigno, sulla terra rossa della Croazia.

A passare il turno è stato il tennista perugino Francesco Passaro, tornato in cattedra proprio quando ci si aspettava il suo cedimento. Vinto il primo set per 6-4 (con break arrivato nell’ultimo gioco), Passaro ha avuto infatti a disposizione due match point nella seconda frazione sul 5-2, prima di subire la rimonta di Federico Arnaboldi che ha spinto il match al tie break. Qui il canturino prima è volato 5-1, poi è stato ripreso sul 5-5, infine l’ha spuntata sull’8-6.

Ed è stato in questo momento, che mentre ci si aspettava l’esaltazione di Arnaboldi e le difficoltà di Passaro, che la partita è cambiata nuovamente: il perugino è infatti partito fortissimo strappando il servizio all’avversario, per poi allungare sul 6-0 in poco più di venti minuti, al termine di un confronto durato 3 ore.


Dal 2014 seguiamo e promuoviamo il tennis in provincia di Como e non solo. Se ti piace il nostro lavoro sostienici. Farlo è semplice. Basta cliccare sull’apposito banner (uguale a quello qui sopra) che trovi sulla home page, nella colonna a destra.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.