Junior Next Gen Italia: ottavi per Chiari, Mondini e per la rivelazione Bucci

0
E’ di tre ottavi di finale il bilancio dei giovani tennisti comaschi nella prima tappa del circuito Junior Next Gen Italia, che mette in campo – divisi per Macroaree – i migliori tennisti d’Italia delle categorie Under 10, 12 e 14. Fino a due anni fa questo evento comprendeva anche la categoria Under 16, che ora è stata separata – unendola all’Under 18 – in un circuito parallelo denominato Super Next Gen Italia.

La prima tappa, dicevamo, si è conclusa allo Sporting Milano 3. Tre i giocatori comaschi in grado di raggiungere gli ottavi: si tratta di Vera Chiari nell’Under 14 (Junior Tennis Training Concagno), di Niccolò Mondini nell’Under 12 maschile (Circolo Tennis Cantù) e della rivelazione Elisabetta Bucci, italo svizzera del Tennis Como (Under 12). Partiamo proprio da quest’ultima che, partita dal tabellone iniziale (è 4Nc) ha superato ben otto turni prima di perdere negli ottavi per 2-6 7-5 12-10 da Bianca Maria Bissolotti (Tc Crema).

Quest’ultima ha poi raggiunto la finale dell’Under 12 perdendo da Matilde Lampiano Garbarini, testa di serie numero 1 del Circolo della Stampa di Torino. Sempre nell’Under 12, ma nel tabellone maschile, anche Niccolò Mondini (testa di serie numero 6) si è fermato negli ottavi, battuto da Gabriele Galesi (Vavassori Tennis Team) per 5-7 6-1 10-6.

Nell’Under 14 femminile, infine, ottavi anche per Vera Chiari. La giocatrice dello Junior Tennis Training è stata fermata dalla testa di serie numero 8, Sonia Jemma (Tennis Club Zanica) per 6-2 6-3. Da segnalare infine anche i sedicesimi di finale per Giulia Riella (ragazza di Gravedona del Tc Lecco) nell’Under 14 femminile, e per Tommaso Maglia nell’Under 10 maschile (Tennis Como).


Dal 2014 seguiamo e promuoviamo il tennis in provincia di Como e non solo. Se ti piace il nostro lavoro sostienici. Farlo è semplice. Basta cliccare sull’apposito banner (uguale a quello qui sopra) che trovi sulla home page, nella colonna a destra.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.