Challenger di Pau: Kotov all’esordio elimina Andrea Arnaboldi

0
Andrea Arnaboldi non riesce a ripetere l’ottima cavalcata della scorsa settimana a Roanne (dove arrivò nei quarti di finale) e oggi, all’esordio nel torneo Challenger di Pau si è dovuto arrendere al 22enne russo Pavel Kotov. Giocatore che già nel 2019 aveva dato un dispiacere al brianzolo eliminandolo dal Challenger di Coblenza.

Non è stata una buona prova, quella di Arnaboldi, soprattutto nel primo set quando l’avversario è andato avanti per 5-1 con due break per chiudere 6-2. Nella seconda frazione invece c’è stata partita. Il canturino ha cambiato marcia e ha ripreso il russo sul 2-2 (dopo un inizio sotto 0-2) è rimasto in “gabarre” fino al 4-4 quando ha subito il break che è poi costato il match.

Nel game successivo infatti Arnaboldi ha avuto una palla per rientrare nella sfida (30-40, steccata di diritto in uno scambio che l’azzurro stava comandando) prima di arrendersi a Kotov al terzo match point.


Dal 2014 seguiamo e promuoviamo il tennis in provincia di Como e non solo. Se ti piace il nostro lavoro sostienici. Farlo è semplice. Basta cliccare sull’apposito banner (uguale a quello qui sopra) che trovi sulla home page, nella colonna a destra.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.