Europei a Marbella: Sussarello ko nei quarti, a squadre c’è Italia-Danimarca

0
Si ferma nei quarti di finale il cammino di Giulia Sussarello e Chiara Pappacena al campionato europeo di padel che si sta disputando in queste ore a Marbella (Spagna). Il tandem comasco-romano, testa di serie numero 6, è stato sconfitto dalla coppia testa di serie numero 3, quella composta dalle spagnole Tamara Icardo Alcorisa (numero 16 al mondo) e da Marta Ortega Gallego (numero 8). Il punteggi è stato di 6-0 6-0.

In precedenza Sussarello-Pappacena avevano passato ben tre turni di tabellone, lasciando alle avversarie appena sei giochi in tutto. Ma il top del movimento spagnolo è ancora troppo lontano per tutti.

In concomitanza con l’Open a Marbella si sta giocando anche il tabellone a squadre. L’Italia femminile, sempre con in rosa la comasca Sussarello e Pappacena, ha vinto il proprio girone battendo per 3-0 sia la Polonia sia la Germania. Ora, l’abbinamento nei quarti ha riservato alle azzurre la Danimarca. Sulla strada della semifinale però c’è proprio l’inarrivabile Spagna. Le iberiche, tanto per farsi una idea, in sei partite con Belgio e Gran Bretagna hanno perso in tutto quattro giochi.

Prima però, come detto, c’è da battere la Danimarca che ha chiuso al secondo posto il girone 4, quello vinto dall’Olanda. Ecco comunque tutti gli accoppiamenti dei quarti: Italia-Danimarca, Spagna-Germania, Svezia-Olanda e Francia-Belgio.


Dal 2014 seguiamo e promuoviamo il tennis in provincia di Como e non solo. Se ti piace il nostro lavoro sostienici. Farlo è semplice. Basta cliccare sull’apposito banner (uguale a quello qui sopra) che trovi sulla home page, nella colonna a destra.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.