Coppa Belardinelli: la Lombardia torna alla vittoria, in campo anche la Bucci

0
La Lombardia torna a vincere la Coppa Belardinelli, che si è disputata questa settimana a Castel di Sangro e dedicata alle classi 2009 e 2010. Il ritorno al successo della nostra regione ha combaciato con il ritorno in campo anche di una giocatrice tesserata nella nostra provincia, Elisabetta Bucci del Tennis Como. La classe 2010 è stata impiegata più volte, riportando due vittorie e due sconfitte.

L’ultima vittoria è stata però la più importante, perché ottenuta oggi nel 4-1 che ha deciso la sfida con il Piemonte già dopo i singolari. La Bucci ha sconfitto per 6-1 7-5 Eleonora Tranchero del Country Club di Cuneo. La Lombardia aveva vinto il proprio girone grazie al 5-2 nello scontro diretto con la Toscana.

Poi, nella semifinale di ieri contro il Lazio, era arrivato un soffertissimo 4-3 (3-2 dopo i singolari, con la Bucci che non era stata schierata). Nell’altra semifinale invece il Piemonte aveva avuto la meglio sulla Liguria con il punteggio netto di 6-1. Complimenti a tutti i nostri ragazzi. Nella finale di oggi i punti sono stati portati, oltre che dalla Bucci, da Leonardo Fiocchi, Beatrice Gatti e Gabriele Galesi.


Dal 2014 seguiamo e promuoviamo il tennis in provincia di Como e non solo. Se ti piace il nostro lavoro sostienici. Farlo è semplice. Basta cliccare sull’apposito banner (uguale a quello qui sopra) che trovi sulla home page, nella colonna a destra.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.