Playoff promozione in serie C: ecco le avversarie delle squadre comasche

0
Si conoscono gli abbinamenti dei playoff per la promozione in serie C. Sono quattro le squadre comasche che vi prenderanno parte, una nel maschile e tre nel femminile. Partiamo dalle donne che vedranno in campo Junior Tennis Training Concagno (già avanti di un turno e ammesso direttamente al match di spareggio), Nuovo Tennis Club Lurago d’Erba e Circolo Tennis Cantù.

Lurago d’Erba sfiderà il 12 settembre il Tennis Club Lodi, mentre le ragazze di Cantù se la vedranno con il San Giuseppe di Arese. In caso di successo avranno un ulteriore turno da affrontare per ottenere la promozione. Si conosce già l’eventuale avversario del Cantù che sarà il Tennis Carpenedolo. Lo Junior Tennis Training Concagno giocherà invece il 19 settembre contro la vincente tra Tc Bergamo e Tennis Rezzato.

Passiamo al maschile con il campo il Tennis Como. I ragazzi di Villa Olmo esordiranno contro il Tennis Senago il 12 settembre, ed in caso di vittoria si giocheranno la promozione in C (che sarebbe la terza consecutiva) contro la vincente della sfida tra Sanzeno Cremona e Tc Bagnatica. La formazione più ostica, guardando le rose, sembra essere proprio quella cremonese guidata dal seconda categoria (2.5) Giulio Siri.


Dal 2014 seguiamo e promuoviamo il tennis in provincia di Como e non solo. Se ti piace il nostro lavoro sostienici. Farlo è semplice. Basta cliccare sull’apposito banner (uguale a quello qui sopra) che trovi sulla home page, nella colonna a destra.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.