Challenger di Tampere e Itf di Perugia: esce Andrea Arnaboldi, passa Federico

0
Giornata di gare per i cugini Arnaboldi. Andrea, impegnato nel Challenger di Tampere (in Finlandia) si è arreso negli ottavi di finale per 6-4 6-3 al kazako Dmitry Popko, testa di serie numero 5 e numero 187 delle classifiche mondiali dell’Atp. Una partita caratterizzata dai break (ben nove in totale) in cui i due allunghi decisivi sono arrivati sul 4-4 del primo set e sul 2-2 nel secondo.

A Perugia invece Federico Arnaboldi è tornato in campo dopo le vittorie (consecutive) di Bergamo e L’Aquila. Nell’Itf umbro, il 21enne canturino ha ottenuto il 13esimo centro consecutivo battendo dopo 2 ore e 27 minuti di gara (ormai le maratone sono diventate una consuetudine per il brianzolo) il qualificato Federico Bertuccioli.

Gara di grande fatica per Federico, ancora una volta sotto nel primo set (4-6) ma bravo e rimontare nelle due frazioni successive per 6-2 6-4. La svolta sul 4-4 dell’ultimo set, quando sotto 15-40 Arnaboldi è riuscito a tenere il servizio andando 5-4 per chiudere subito dopo al primo match point.


Dal 2014 seguiamo e promuoviamo il tennis in provincia di Como e non solo. Se ti piace il nostro lavoro sostienici. Farlo è semplice. Basta cliccare sull’apposito banner (uguale a quello qui sopra) che trovi sulla home page, nella colonna a destra.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.