Juan Manuel Cerundolo si prende Villa Olmo: Moroni battuto in 2 ore e 20′

0
Juan Manuel Cerundolo, 19 anni, è il campione del Challenger di Como 2021. Succede ad un altro argentino, Facundo Mena, anche se Cerundolo è senza dubbio di altra pasta. Basti pensare che è il numero 3 al mondo tra gli Under 20, dietro solo al fenomeno Carlos Alcaraz e a Lorenzo Musetti. Con oggi ha vinto il terzo torneo in carriera, due Challenger (Como e Roma) e un Atp 250 a Cordoba, in Argentina.

Viene da chiedersi come possa aver fatto tutto questo con il servizio che si ritrova, spesso con la seconda anche sotto i cento chilometri all’ora. La risposta in realtà c’è: se vince così tanto, a 19 anni, senza servizio, vuol dire che tutto il resto è di livello altissimo.

Quella di Villa Olmo è stata una finale se non bellissima (una finale quasi mai lo è) senza dubbio combattutissima. Gian Marco Moroni, 23enne romano, che quest’anno ha vinto il Challenger di Milano, ha lottato con tutto quello che aveva. Sempre sotto nel punteggio, sempre ad inseguire un break di svantaggio, spesso costretto a fare il tergicristallo a fondo campo, in difficoltà a tenere la linea di fondo per comandare il gioco, alla fine si è arreso per una manciata di palline. Quelle che tuttavia fanno la differenza – nel tennis – tra il vincere e il perdere. Come ad esempio il doppio fallo commesso sul set point, oppure la riga presa nel tiebreak da Cerundolo che l’ha portato al terzo match point poi sfruttato.

Il punteggio alla fine è stato di 7-5 7-6 (7). Vittoria meritata per l’argentino, che ha mostrato senza dubbio maggiore qualità. Ma applausi anche a Moroni: da lui in molti dovrebbero imparare la voglia di lottare fino all’ultima pallina perché una partita di tennis può cambiare in qualsiasi momento, e anche oggi – nonostante un avversario superiore – avrebbe potuto. Prima di quel maledetto doppio fallo.


Dal 2014 seguiamo e promuoviamo il tennis in provincia di Como e non solo. Se ti piace il nostro lavoro sostienici. Farlo è semplice. Basta cliccare sull’apposito banner (uguale a quello qui sopra) che trovi sulla home page, nella colonna a destra.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.