Serie D1: il Tennis Como vince il derby, bene Rovellasca, Ntc Lurago e Cantù

0
Buone notizie per le squadre comasche in serie D1. A partire dal femminile dove le ragazze del Nuovo Tennis Club Lurago d’Erba (girone 1) hanno sconfitto per 2-1 il Tennis Club Lecco infilando il secondo successo consecutivo e collocandosi in una zona tranquilla della classifica. Rimane il rimpianto per la sconfitta di misura alla prima giornata contro Colico, che priva per il momento le brianzole della testa della graduatoria.

Nel girone 3 la capolista Junior Tennis Training Concagno ha rinviato a sabato il proprio match contro il Tennis Gemonio, mentre le ragazze del Circolo Tennis Cantù hanno sconfitto in casa per 2-1 lo Junior Milano. In vetta alla graduatoria ora ci sono tre squadre, Cantù, Junior Milano e Junior Tennis Training Concagno anche se queste ultime hanno una partita in meno.

Passiamo al maschile. Le comasche sono tutte nel girone 5. In calendario c’era il derby tra Tennis Como e Junior Tennis Training Concagno. Si è giocato a Villa Olmo e il match si è concluso sul 5-1 per i giocatori di casa, che tuttavia hanno dovuto faticare in due singolari su quattro, uno perso al terzo set e l’altro vinto. Netto invece il divario nei doppi. Il Tennis Como rimane così in testa alla classifica in attesa dello scontro diretto per il primo posto in calendario la prossima settimana con l’Alte Groane.

Continua – alle spalle del duo di testa – la rincorsa del Tennis Club Rovellasca che dopo la partenza lenta si è rimesso in carreggiata. I “verdi” si sono imposti ieri per 4-2 contro il Cis Chiavenna e tra una settimana se la vedranno in casa nel derby con lo Junior Tennis Training.


Dal 2014 seguiamo e promuoviamo il tennis in provincia di Como e non solo. Se ti piace il nostro lavoro sostienici. Farlo è semplice. Basta cliccare sull’apposito banner (uguale a quello qui sopra) che trovi sulla home page, nella colonna a destra.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.