In termini di risultato quella di oggi non può essere considerata una buona giornata. Ma se sul piatto della bilancia mettessimo (e non si può fare altrimenti) anche il valore dell’avversario, anche una sconfitta potrebbe assumere altri colori.

Federico Arnaboldi ha giocato alla pari con il numero 10 delle classifiche mondiali Itf Junior, l’argentino – testa di serie numero 2 – Juan Manuel Cerundolo. Partita equilibrata, in cui il canturino è andato avanti di un set (7-5) per poi subire il ritorno dell’avversario che si è imposto per 6-1 6-3.

La partita è andata in scena nei sedicesimi di finale del torneo Itf Junior di Grado 1 di Santa Croce sull’Arno, in provincia di Pisa. Arnaboldi si è poi arreso in doppio, in coppia con Gabriele Bosio, al sudcoreano Minjong Park e al sudafricano Lleyton Cronje per 7-5 6-3.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.