Rodei giovanili a Ceriano: festa canturina con la finale Baragiola-Sala

0
Una vittoria, una finale e una semifinale per i giovani del Circolo Tennis Cantù al Rodeo Poliblend del Club Tennis Ceriano. Un campo c’erano le categoria Under 10, 12 e 14 maschili e femminili.

Partiamo dal tabellone che più soddisfazioni ha dato ai nostri colori. Si tratta dell’Under 14 femminile con una finale tutta “made in Cantù”. Per il titolo si sono sfidate infatti Viola Emma Baragiola e Kirsten Sala. Successo nelle mani della prima con il punteggio di 4-2 4-1.

In precedenza la Baragiola aveva eliminato la testa di serie numero 2, Benedetta Palazzo (Tc Milano “Bonacossa”) per 4-0 4-1, mentre la Sala aveva battuto la numero 1, Ginevra Dalcò (Sporting Milano 3) in semifinale per 2-4 4-2 8-6. Combattutissima anche la semi della futura vincitrice: Carla Iorio Fiorelli (Quanta) si arrendeva infatti solo per 4-1 3-5 7-5.

Nell’Under 14 maschile invece Artem Roda cedeva in semi per 4-1 4-1 al futuro vincitore, Alessandro Meo del Tc Milano “Bonacossa”. Quest’ultimo in finale superava poi per 1-4 5-3 7-5 il giocatore di casa Tommaso Marioni.

Ecco invece le vittorie nelle altre categorie che non hanno visto risultati significativi per i giocatori della provincia di Como. Under 10 femminile: Mila Fossati (Milago) b. Victoria Tiglea (Ambrosiano) 5-3 4-0; Under 10 maschile: Emiliano Bratomi (Tennis Master) b. Matteo Ceppi (Bonacossa) 5-3 5-4; Under 12 femminile: Manal Eskairi Iannantuoni (Bonacossa) b. Gloria Tricarico (Tennis Time) 4-1 4-1; Under 12 maschile: Van Son Didoni (Villasanta) b. Alessandro Corsini (Ct Ceriano) 5-3 4-2.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.