La rivincita è servita. Lorenzo Rottoli batte il forte giocatore ucraino Viacheslav Bielinskyi che lo aveva sconfitto solo sette giorni fa e guadagna l’accesso alla seconda finale consecutiva di un torneo internazionale Itf Junior, la quarta consecutiva se si considerano anche i tabelloni di doppio.

Un risultato che certifica lo stato di ottima forma del nostro Under e che garantisce fin da ora il nuovo best ranking, un piazzamento che dovrebbe aggirarsi attorno alla centesima posizione mondiale (che diventerebbe 80 in caso di vittoria domani) e che sarebbe sufficiente per volare negli Stati Uniti per gli Us Open.

C’è di cui festeggiare, dunque, in terra ucraina in occasione dell’Itf Junior di Irpin. Bielinskyi una settimana fa, in finale a Kyiv, si era imposto per 6-4 6-4, mentre oggi ad avere la meglio per 6-4 7-6 (2) è stato Rottoli. Domani, nel match che assegnerà il titolo, andrà in scena la sfida con un altro tennista di casa, Gleb Baklanov, che ha sconfitto per 7-6 6-4 la testa di serie numero 2, lo spagnolo Mario Gonzalez Fernandez.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.