Si è tenuto ieri sera l’annuale incontro tra i circoli della provincia di Como alla presenza del delegato della Fit Walter Schmidinger. Occasione per fare il punto della situazione e valutare la salute del movimento.

Non sono mancati spunti di riflessione. Di fronte ad un numero di tesserati sostanzialmente invariato, è stato però fatto notare il drastico calo di tornei passati in un solo anno da 72 a 51, con un calo del 30%. Invariato invece il numero dei circoli (27) e delle scuole tennis, 16.

Bene invece i conti del Fit Junior Program e del circuito Tpra. In quest’ultimo caso Como è risultata essere la seconda realtà regionale dietro solo a Milano, con 19 circoli impegnati nelle organizzazioni dei tornei (60) e 2046 giocatori messi in campo.

Bene anche la crescita – come detto – del Fjp che colloca la nostra realtà tra le migliori della Lombardia. A tal proposito si inizierà nel fine settimana del 24 e 25 novembre, mentre il Master provinciale sarà il 23 e 24 marzo. Numero in crescita (anche se ancora piccoli) nel paddle, ma il vero boom è atteno nel 2019.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.