Il circuito Tpra prosegue senza sosta. Anzi, paradossalmente in questi giorni di festa ha raddoppiato i propri impegni. Basti dire che in poche ore sono sei i tabelloni che si sono conclusi.

Il 23 dicembre si è giocato al New LarioPark di Lipomo il “Christmas is coming” con in campo donne, uomini e misto. Successo nel femminile di Valentina Monti (Ceriano) su Claudia Pagani (Mongodi), mentre nel maschile a segno Massimo Galbiati (Seregno) su Gianluca Carnelutti (Cesano) per 6-5. Nel Misto infine vittoria di Alessandra Galimberti (Cesano) e Michele Terone (Vignate) per 4-2 su Walter Locatelli (Tpra) e Valentina Monti.

A San Fermo, nella casa del Team Veneri, si è giocato invece il “Tpra della Vigilia” con panettone e spumante per tutti al termine dei tornei. Nel maschile Luigi Croci (Villa Cortese), tornato ad essere il numero 1 delle classifiche del circuito amatoriale, ha piegato in finale per 6-2 Javier Alcides Escobar (Tennisdinamic Albavilla). Nel Misto Galimberti-Terone, dopo Lipomo non sono riusciti a fare il “bis di Natale” a San Fermo, arrendendosi in finale a Sara Benini (Team Veneri) e Massimiliano Giunchi (Oggiono) per 9-7.

Non è tutto: al Tennis Como si è concluso infatti il Tpra femminile “Quelli del Venerdì”, giocato solo di venerdì sera per più settimane. Il titolo è rimasto a Villa Olmo con la vittoria della giocatrice di casa, Giada Mazzoni, per 7-4 su Lara Battocchio (Nuovo Tennis Delle Vigne).

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.