Solo Federica Di Sarra, 2.1 tesserata per il Beinasco, è riuscita a fermare la corsa della giocatrice del Circolo Tennis Cantù, Chiara Giaquinta, all’Open “Città di Gardone Valtrompia” disputato nella cittadina bresciana.

La Di Sarra, testa di serie numero 1 che ha poi vinto il torneo battendo in finale per 7-5 2-6 6-0 Anastasia Piangerelli (Tc Lombardo), ha sconfitto la Giaquinta in semifinale per 7-5 6-1.

In precedenza la brianzola aveva superato la testa di serie numero 4, Francesca Sella (Ceriano), nei quarti di finale per 7-5 0-6 6-0, e prima ancora negli ottavi Anna Maria Procacci (2.4, Circolo della Stampa Torino) per 6-1 6-2. All’esordio invece la Giaquinta aveva sconfitto Gloria Stuani (sempre del Ceriano) per 6-4 6-0.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.