Ci sono soltanto 33 chilometri tra Como e il grande tennis del circuito Wta, rappresentato dal Samsung Open presented by Cornèr (7-14 aprile). Una distanza già di per sé molto breve, ulteriormente accorciata dalla proposta riservata ai circoli della Lombardia, con sconti per tutti e in particolare per gli allievi delle scuole tennis al di sotto dei 15 anni.
Il torneo femminile di Lugano torna per la seconda edizione della sua nuova vita, con la leggenda Martina Hingis come madrina d’eccezione e tante campionesse del Tour in rosa pronte a darsi battaglia per il titolo, che lo scorso anno andò alla belga Elise Mertens, a segno sull’attuale top 10 Aryna Sabalenka.
Una finale di altissimo livello che fu solo l’ultimo atto di una settimana da ricordare, durante la quale giocarono atlete come l’azzurra Camila Giorgi, e ancora come le francesi Mladenovic e Cornet, la croata Vekic e la russa Kuznetsova. Un panorama di campionesse del presente e del futuro, che si rinnoverà nella seconda settimana di aprile per il primo appuntamento sulla terra battuta europea. Passo di avvicinamento verso i grandi eventi, come gli Internazionali d’Italia di Roma e il Roland Garros.
Per questo, chi ama il tennis non può mancare al richiamo di un evento che mischia tradizione e futuro. La tradizione di un luogo – il Tc Lido di Lugano – che è stato a lungo culla di appuntamenti di prestigio tanto nel settore femminile, quanto in quello maschile, con gli anni di un Challenger che annovera nel suo albo d’oro anche un campione da Slam come Stan Wawrinka.
Il futuro è quello di un torneo che non vive solo di ciò che accadrà sul campo, ma pure di un contorno ugualmente curato nei minimi particolari, per cercare di coinvolgere il pubblico fin dal primo momento in un’esperienza unica e indimenticabile: vedere le protagoniste del circuito Wta da vicino, in un’atmosfera incantevole, a prezzi popolari.
Una scelta che va nella direzione di condividere con il maggior numero di appassionati una manifestazione destinata a essere sempre più protagonista nel calendario mondiale. Un evento che è di matrice svizzera ma di cuore (anche) italiano. Come quello di coloro che affolleranno le tribune.
Il Samsung Open scatta nel fine settimana del 6 e 7 aprile con le qualificazioni, mentre da lunedì 8 a domenica 14 andrà in scena il tabellone principale. In gara 32 giocatrici nel singolare (comprese le qualificate) e 16 coppie di doppio, per un montepremi totale di 250 mila dollari.
CLICCA QUI per vedere tutti i prezzi scontati dell’edizione 2019, oppure clicca su uno dei due banner che sono presenti sulla Home page de iltenniscomasco.it.
Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.