Wta di Lugano: il 10 aprile ingresso gratuito per tutti gli Under 15

0
Il 10 di aprile, nel pieno dei giorni dedicati al Samsung Open presented by Cornèr (7-14 aprile) sarà una giornata interamente dedicata ai più piccoli, tra cui i ragazzi delle scuole tennis della provincia di Como.

Per quella data è infatti in calendario il Kids’ Day: gli Under 15 infatti entreranno gratis al Tc Lido di Lugano, non solo per gli eventi legati al Kids’ Day ma anche per i match da seguire dal vivo in tribuna e per il villaggio. Durante la giornata sarà possibile per i ragazzi scendere in campo a scambiare qualche colpo con alcune delle protagoniste del circuito WTA, con i loro allenatori e con i maestri dello staff del Tc Lido.

 

Ma ecco il programma nel dettaglio: Ore 14.30 – 15.30 sessione Kids Play, un’ora di gioco in campo. La sessione è proposta senza necessità di registrazione e si basa sul concetto di “first come, first serve”, vale a dire che chi prima arriva… prima scende in campo con le campionesse. Guidati dai maestri del TC Lido di Lugano e dai coach delle partecipanti al torneo, i ragazzi intervenuti (Under 15) avranno la possibilità di cimentarsi in un mini-allenamento con le giocatrici (i nominativi dipenderanno dal programma del torneo).

Ore 16.00 – 16.45 (circa), Selfie Time con Martina Hingis. La campionessa svizzera, che in carriera si è aggiudicata ben 43 titoli Wta in singolare e 64 in doppio, compresi 25 Grand Slam (5 in singolare, 13 in doppio e 7 in doppio misto), rimane un’icona del tennis mondiale. Martina, da poco diventata mamma, sarà a Lugano in veste di ambasciatrice del torneo e a disposizione per un simpatico incontro con ragazze e ragazzi.

Alla fine del programma pomeridiano, un omaggio… molto dolce: un gustoso gelato artigianale offerto a tutti i partecipanti dopo le emozioni del Kids’ Day 2019.

Share.

About Author

Sono nato a Como nel dicembre del 1974 e in questa città sono cresciuto, mi sono sposato e sono diventato padre. Sono un giornalista professionista iscritto all’Albo della Lombardia. Amo il tennis da sempre, da quando bambino sognavo di diventare Stefan Edberg. Mi sono fermato molto prima. Pigro di natura, ho preferito raccontare questo sport nel modo meno faticoso, ovvero dalla tastiera di un pc. Ho lavorato per Espansione Tv e il Corriere di Como seguendo tutt’altro, la cronaca nera e giudiziaria. Ma il tennis è sempre il tennis.

Comments are closed.